Vasche da bagno, in che materiale sono composte?

IDEAL VASCA® produce vasche in polimetacrilato, materiale di eccellenti caratteristiche tecniche. Installiamo anche vasche in acrilico/vetroresina, il materiale più economico.

Sottostante sono riportate le caratteristiche di due materiali.

Vasche da bagno

Polimetacrilato

Le vasche da bagno si ottengono tramite termoforatura di lastre coestruse di PMMA (polimetilmetacrilato) e ABS (acrilonitrile butadiene stirene), con spessore totale di 10 mm. Questo innovativo materiale ecologico ha riconosciute caratteristiche di vasche in Polimetacrilato, al 100% riciclabiliresistenza chimica, termica e meccanica, inalterabile nel tempo, antigraffio. Caratteristiche che lo rendono molto usato nell’industria, in particolare in quelle: aeronautica, navale e sanitaria. Materiale che non offre nessun tipo di adesione a sporco o calcare. Le nostre vasche rappresentano quanto di meglio oggi si possa pretendere per qualità, tecnologia di lavorazione e design.

vasche da bagno


Acrilico/Vetroresina

Le vasche in acrilico/vetroresina si ottengono tramite termoformatura di lastre di acrilico, la vasca viene poi rinforzata nella parte esterna con vertroresina, ottenendo una vasca di ca. 5 mm di spessore (ca.2 mm acrilico e ca.3 mm vertroresina). Il risulato è una vasca abbastanza economica, però più fragile e delicata della vasca in polimetacrilato. La vasca in acrilico/vertroresina non è anti-urto e anti-graffio, il colore opacizza minimamente nel tempo.

Autore: Ing. Zeni Andrea (5 Posts)